• Michele Lauriola

Buon Ferragosto

Ho ascoltato il cuore, stanotte.

Ho ripensato alla strana estate quasi trascorsa e forse mai vissuta.

Il saluto di un amico, tenuto a distanza dalle norme ma non dalla memoria, la visita di un parente, l'emozione nel rivedere conoscenti ed emigrati di "ritorno" agostano, il centro storico a mezzo servizio, le serate culturali e teatrali in formato ridotto, il rigido rispetto del protocollo, mi hanno segnato profondamente.

Oggi è un Ferragosto diverso, si dice così.

Gli abbracci e i baci evitati, linfa vitale per la nostra umana convivenza, mi sono mancati.

Il mio augurio di buon Ferragosto, a tutti voi, amici miei, è che oggi e per sempre, si possa condividere l'amore e la serenità che ognuno merita, guidati dallo sguardo attento e benevolo della Vergine Maria, Assunta in Cielo.



62 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti