top of page

Cancro io ti boccio!

Il Virgilio spegne le macchinette automatiche per un giorno e accende la speranza con le spremute d’arance.

Grazie al contributo dei ragazzi e del personale scolastico, la «merenda» è stata fondamentale per raccogliere quasi 1.200 euro.

Soldi che verranno devoluti all’A.I.R.C. l’Associazione nazionale che da anni si batte contro il cancro.

Giunta al secondo anno, l’iniziativa coordinata dalle prof.sse Filomena Coppolecchia e Giordana Iorio, dirette dalla dirigente prof.ssa Maria Carmela Taronna, ha riscosso un notevole successo con la partecipazione delle classi III e IV classico - indirizzo «Biomedico» a cui va il plauso per l’impegno profuso.





110 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page