top of page

La campagna di vaccinazione in cifre: un successo!

La lettura del post di Matteo Cannarozzi de Grazia, direttore del Distretto di Vico del Gargano, non lascia dubbi o interpretazioni. I numeri parlano chiaro.

La speranza è di poter avere a disposizione sempre più vaccini e completare con l'eccellente lavoro di squadra, la campagna vaccinale.


VACCINAZIONE COVID 19 nel territorio del Distretto di Vico del Gargano (8 Comuni, per una popolazione di circa 46.000 abitanti) :

A) da ieri, 18 aprile 2021, con il completamento dell’offerta in ogni Comune, è terminata la vaccinazione con la seconda dose agli over 80 1^ dose a tutti gli over 80 domiciliari (MMG,95%,e medici di CA e USCA). - Iniziata la seconda dose. C) 1^ dose a quasi tutti i FRAGILI E RELATIVI CAREGIVER ( come da indicazioni ministeriali) quasi totalmente effettuati dai MMG. -Iniziata anche seconda dose. D) In ogni Comune è stata completata la prima dose a fasce di 70-79 anni, spt prenotati e contattati dall’ASL. E) Dal 9 aprile, iniziata l’offerta, a sportello, alla fascia d’età 60-69, con tre HUB FISSI ( a Cagnano, Vico del Gargano e Vieste ) e l’offerta diretta nei piccoli comuni, ( già fatta a Carpino( parziale), Peschici e Ischitella) D) Alle Isole Tremiti open day il 26 marzo 2021 Si sta procedendo in ogni comune , in collaborazione con i MMG , ai “recuperi”, di tutte le fasce “ aperte” come da programma regionale Da questa settimana sarà operativa anche la SUVV ( Squadra USCA Vaccini Vico), con referenti i medici dell’USCA, come unità “ mobile” nei vari comuni del Distretto. QUESTO È STATO POSSIBILE GRAZIE A UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA MA , PUR AVENDO “ PROTETTO LE CATEGORIE PIÙ A RISCHIO” SIAMO LONTANI DALLA META. SI RINGRAZIANO QUANTI HANNO PERMESSO TUTTO QUESTO: la mia famiglia, Il Presidente Michele Emiliano e l’assessore Luigi Lopalco, Il Direttore Generale dr. Vito Piazzolla, Il Direttore Sanitario dr. Antonio Nigri,il Direttore Amministrativo dr. Ivan Viggiano, i componenti l’ufficio staff aziendale, i colleghi Direttori di Distretto, tutti i Responsabili di struttura complessa dell’ASL, gli ing . Rita Acquaviva, Tommaso Petrosillo, la dr. Ssa Felicia Minischetti, la dr.ssa Mina De Gennaro, il dr. Antonio Vasciaveo e i loro collaboratori, i Sindaci e gli amministratori comunali ( in particolare Maria Soccio di Rodi Garganico), il presidente dell’Ordine dei Medici dr. Pierluigi De Paolis, la prof.ssa Francesca Fortunato e suoi collaboratori, il direttore del Dipartimento di Prevenzione dr. Giuseppe Urbano, , il direttore del SISP dr. Giovanni Iannucci, la responsabile dell’URP, dr.ssa Rachele Cristino, l’addetta stampa dell’ASL FG dr. Ssa Anna Russo , la farmacista Dr. Ssa Marilena Lauriola e i suoi collaboratori , le infaticabili dd.rr.sse , Maria Rosa Maroni , Michela Mazzone, Annalina D’Angelo e Antonella Manti( farmacista) e il dr. Michele Esposito ( biologo), la responsabile dell’UDMG distrettuale, dr.ssa Annamaria Giuffreda, i colleghi medici dipendenti e specialisti convenzionati, i medici di MMG, PLS , di CA , dell’USCA, la dr. Ssa Maria Cassanelli ( coordinatrice USCA) , TUTTO IL PERSONALE ASL del Distretto e di altri servizi, SANITARIO ED AMMINISTRATIVO , anche in quiescenza, impegnato “ a salvare vite” , la dirigenza e il personale della Sanitaservice, i referenti degli HUB fissi di Cagnano e Vico (dr. Antonio Giuliani e dr. Antonio Quagliano) i TTdP Antonello Curiake e Agostino Trombetta, le forze dell’ordine, in particolare il Colonnello dei Carabinieri Sante Picchi, i comandi delle polizie locali, la Croce Rossa” , Le Giacche Verdi e tutta la Protezione civile, l’associazione di dottori clown “Il Cuore Foggia delegazione di Vico del Gargano” per l’impegno a continuare il progetto distrettuale “ il valore di un sorriso “ , enti e associazioni di volontariato, gli organi di informazione, TUTTI I CITTADINI , che ci sono stati vicino, con incoraggianti e gratificanti attestati di stima, anche solo con un semplice “ mi piace” su FB. Ci scusiamo per qualche inevitabile disguido e chiediamo di continuare a starci vicino.

Volendo ringraziare tutti, inevitabilmente sarà sfuggito qualcuno e mi scuso, ma sentirsi parte di una squadra, è già di per se motivo di orgoglio Allego delle foto di alcuni momenti condivisi e indelebili che dobbiamo tutti sempre ricordare e portare nel cuore.








178 visualizzazioni0 commenti
bottom of page