La Scuola Media di Vico si aggiudica il primo posto a livello nazionale!

La Scuola Media di Vico del Gargano respira … "QUEL FRESCO PROFUMO DI LIBERTA’ " con uno straordinario primo posto a livello nazionale

Lo scorso anno l’I.C. Manicone Fiorentino si aggiudicava il primo premio come migliore scuola della Regione Puglia nel concorso nazionale “Follow the money” dedicato alla memoria del giudice Falcone. Quest’anno, grazie alla fervente sensibilità della Dirigente Donatella Apruzzese ai temi della legalità e della cittadinanza attiva, la sua Scuola ha partecipato al concorso nazionale “Quel fresco profumo di libertà” dedicato alla memoria del giudice Paolo Borsellino, ed ha raggiunto il massimo risultato possibile: PRIMO POSTO NAZIONALE! La premiazione dei vincitori è avvenuta a Palermo, proprio oggi 19 luglio, giorno dell’anniversario della strage di via D’Amelio.

La notizia giunta in diretta streaming, poco prima delle ore 13,00, ha subito fatto il giro nell'ambiente scolastico, suscitando commozione e gioia indescrivibile tra tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.

Il Concorso, organizzato dal MIUR e dal Centro Studi Borsellino ha proposto alle Scuole di tutta Italia, la riflessione su una frase del celebre magistrato che, incitando soprattutto i giovani a parlare di mafia in ogni occasione, per creare le premesse del cambiamento, sosteneva che “se dovessimo dimenticare, sarebbe compromessa la nostra identità e non riusciremmo più a sentire la bellezza di quel fresco profumo di libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso, dell’indifferenza, della complicità”.

La partecipazione straordinaria di nove alunni della primaria che hanno offerto il loro contributo mediante la lingua dei segni, ha arricchito il significativo lavoro dei sedici studenti delle medie, guidati e preparati dall’esperta, Avv. Antonella Laganella e dalle insegnanti Angela Tomaiuoli, Cinzia Fanelli, Patrizia Nardelli, Cristina Tavaglione e Tea Tomaiuoli. I ragazzi hanno elaborato attività multidisciplinari per comprendere le dinamiche del pool antimafia e la trattativa Stato - Mafia nel percorso seminariale durante il quale hanno preparato uno straordinario video musicale, con sottotitoli in inglese, confezionato dalla video-maker Giulia Ciccomascolo. Immaginando di sfogliare la famosa e mai più ritrovata agenda rossa del giudice Borsellino, gli studenti hanno rievocato l’operato del magistrato, per riflettere sul coraggio di rifuggire ai compromessi e sul limite delle leggi contingenti rispetto alle leggi universali. I testi, di grande spessore culturale ed emotivo sono stati ideati e scritti dall’Avv. Antonella Laganella che ha curato la preparazione specialistica dei suoi Legality Followers alle complesse tematiche proposte in Concorso.



Le basi musicali, ideate dal Prof. Emanuel Castelluccia con la collaborazione dei docenti di strumento, Tommaso Rispoli, Manicone e Manobianco, hanno reso testimonianza all’impegno entusiastico profuso dall’intero team. Il coinvolgimento personale della Dirigente nel video, attesta quanto sia percepita la indispensabilità di educarsi e rieducarsi, grandi e piccoli, alla legalità e ad affermare, come scrive l’avv. Laganella che “quando i diritti non appartengono solo al “cittadino” , ma alla persona umana, una legge contingente, non può scalfire il principio del bene universale che supera ogni frontiera e ci unisce tutti sotto l’unica legge vera: quella della solidarietà e del rispetto reciproco”. Una scuola questa, che piace, per il fervore che dimostra e che merita un pubblico riconoscimento sociale per la rispondenza attiva ed operosa alle tematiche sociali legate alla legalità, alla giustizia e all’intercultura e per la sensibilizzazione nell’opinione pubblica che riesce ad infondere grazie ad un costante impegno e a tanta passione.

Il primo posto a livello nazionale è anche una grande risposta di voglia di legalità e motivo di orgoglio per tutti i garganici.




1,908 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710