Le promesse... mantenute

Notizie belle che riempiono di gioia.

Un giovane innamorato che chiede alla sua ragazza di sposarlo e due coniugi che raccontano alla Proloco di Vico la loro incredibile storia.

Succede a Vico, succede a San Valentino e non poteva che accadere davanti al «Pozzo delle Promesse».

Matteo e Daniela, la giovane coppia di Torremaggiore (Fg) visita il centro storico, va in chiesa Madre ad onorare il Santo Patrono di Vico e degli agrumeti oltre che degli innamorati e davanti al «Pozzo», Matteo chiede a Daniela di sposarlo. Aveva scritto un bigliettino e lo aveva «affidato» a San Valentino. Di fatto la data del matrimonio è stata fissata! Il 28 agosto ci saranno le nozze sotto l’egida del nostro Protettore.

Da Cerignola invece, la storia toccante di Vincenzo e Dina.

Lui aveva già riposto «nell’urna» del Pozzo, la volontà di avere un figlio. Lei non sapeva niente e scopre di essere incinta al secondo mese, certa che il merito è di quel desiderio espresso a Vico dal marito.

Nasce un bimbo «speciale», con esigenze particolari, un bimbo che oggi rappresenta una vera «ricchezza» per i genitori che ringraziano il Santo.

«Le maestre, ci spiega al telefono la mamma Dina, lo considerano un vero prodigio, nonostante i suoi problemi».

«Ho chiesto anche un cambio di lavoro, conclude la signora Dina, e sono stata accontentata. Non posso pensare che siano solo delle coincidenze. Prima la nascita di mio figlio e poi il trasferimento per motivi di lavoro. Ecco, io credo nei santi e nella fede».





Questo articolo, insieme al giornale potete leggerlo anche sul cartaceo o scaricarlo cliccando sul pdf del Fuoriporta di Febbraio


febbraio 2022xweb
.pdf
Download PDF • 9.97MB


278 visualizzazioni0 commenti