• Michele Lauriola

Scopriamo il centro storico

Un viaggio a puntate, attraverso le immagini e la storia del nostro borgo antico


Curiosando in biblioteca, grazie alla preziosa collaborazione di Davide e Francesco, ho ritrovato un interessante dvd di qualche anno fa.

Si tratta di una tesi di laurea sul centro storico di Vico, ad opera di un architetto locale, che ha donato tutto il lavoro alla comunità, depositando in biblioteca, elaborati, foto e testi.

Un regalo graditissimo che ho subito visionato, scoprendone la valenza culturale e architettonica.

In questi giorni, ho incontrato l'autore, l'architetto Giuseppe d'Altilia, oggi professionista affermato, con cui ho scambiato qualche opinione sul lavoro svolto come tesi di laurea e la situazione attuale del centro storico di Vico del Gargano.

Mi ha autorizzato a pubblicare il suo lavoro, già messo a disposizione di tutti, facendo dono alla redazione di Fuoriporta, di tutto il materiale fotografico e iconografico.


Volevo iniziare con una piccola riflessione. Quanti paesi hanno conservato i loro "pieddi?"


Sarà capitato a tutti di imbattersi, in ogni centro storico garganico, nei “pieddi”, scalinata addossata alla facciata principale dell’immobile con pianerottolo d’arrivo che consente l’ingresso all’abitazione; in pratica la tipologia edilizia diffusasi dal ‘500 in poi prevedeva la stalla al piano terra e l’abitazione al primo piano.

I “pieddi” hanno un parapetto in muratura e nei casi più suggestivi caratterizzano intere strade. Il parapetto in muratura è in genere coronato da elementi in pietra squadrati; anche la pedata della scalinata è costituita da un’unica lastra in pietra con la superficie lavorata allo scalpello.

(continua)




114 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710