top of page

TURISMO, PESCHICI ALLA BTM PER FARE SINERGIA E DESTAGIONALIZZARE

TURISMO, PESCHICI ALLA BTM PER FARE SINERGIA E DESTAGIONALIZZARE

Dopo il grande successo della Bit di Milano, Peschici non poteva mancare alla BTM (Business Tourism Management) di Bari. 

Il sindaco Luigi D'arenzo ha illustrato i notevoli risultati ottenuti dal paese garganico nell'ultimo anno: anzitutto il comparto primario dell'economia peschiciana, quello turistico, che sta progredendo giorno dopo giorno grazie ad una bella sinergia tra amministrazione comunale, proloco, associazioni e soprattutto cittadini ed operatori turistici. 

"Col cambio di amministrazione - ha detto D'arenzo - si può finalmente parlare di collaborazione e includere Peschici nel sodalizio tra le amministrazioni, che giorno per giorno riscoprono l'identità del brand Gargano, anzi del marchio Puglia. Uniti, diventiamo una corazzata e ci adeguiamo alla fama di questa regione, tra le più visitate al mondo".

A Peschici si sta contribuendo insieme ad ottimizzare il funzionamento delle strutture ricettive, con una bella collaborazione pubblico-privato. 

Un paese che per 14 anni si fregia della Bandiera Blu della FEE (e che quindi è sempre attento all'ambiente e alla transizione ecologica) non poteva che essere in fermento tutto l'anno. 

Si punta sulla stagione balneare senza dubbio, ma le peculiarità di Peschici permettono un'ottica di destagionalizzazione dei flussi turistici e quindi un'economia sempre in movimento durante tutto l'arco dell'anno. 

Da Peschici Up, che mette in collegamento il settore pubblico, quello privato e i turisti, al Peschijazz, che ritorna al format iniziale di 19 anni fa e promette scintille. Il Borgo del Natale assicurerà un dicembre suggestivo, con attrazioni per tutti i gusti e tutti i palati. 

Si aprono le porte ai visitatori di tutta Europa con i percorsi enogastronomici, il trekking, l'orienteering in collaborazione con i borghi limotrofi, con una politica di ascolto e di accoglienza turistica migliorata ed otttimizzata. 

Tornano i percorsi religiosi, non soltanto nei giorni dedicati al patrono Sant'Elia, ma anche con le suggestive feste della Madonnina del Mare, della Madonna di Loreto e con le visite ad una delle più antiche abbazie d'Europa, Kàlena. A Peschici si possono ammirare le orchidee, le necropoli tra cui il Grottone Manaccora, che sarà oggetto di valorizzazione. Non mancheranno le visite guidate al territorio e alla vicina Foresta Umbra, le cui faggete vetuste sono Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

I consensi alla BTM parlano da soli e il primo cittadino peschiciano, accompagnato dall'assessora al turismo Anna Rita Delli Muti e dal consigliere delegato agli spettacoli ed agli eventi Francesco D'arenzo, non può che essere soddisfatto.



36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page