VICO DEL GARGANO: EMERGENZA ASSEMBRAMENTI “CORONAVIRUS”. SANZIONATI 5 LOCALI E 15 GIOVANI.

Nel recente fine settimana, i reparti della Compagnia Carabinieri di Vico del Gargano hanno svolto una serie di controlli sul territorio, per verificare il rispetto delle norme anticovid, arginare il fenomeno degli assembramenti e prevenire gli incidenti stradali accertando l’osservanza delle norme “salvavita” del Codice della Strada.

I Carabinieri, ascoltando anche le preoccupazioni di cittadini e sanitari per gli assembramenti di persone, controllavano in particolare le aree vicine agli esercizi pubblici ove, in particolare il sabato sera, si snoda la “movida” ed il desiderio di divertirsi induce ad una minor prevenzione sanitaria.

Le pattuglie delle Stazioni Carabinieri di Vico del Gargano, Cagnano Varano, Ischitella, Carpino, Peschici e della Sezione Radiomobile di Vico del Gargano, che vigilavano i rispettivi territori, sanzionavano 5 locali, 2 in Ischitella e 2 in Peschici, 1 in Carpino, per non aver chiuso entro le ore 18.00. Inoltre, in Vico del Gargano e Ischitella, 12 giovani assembrati venivano sanzionati perché non rispettavano le distanze sanitarie di sicurezza e non utilizzavano la mascherina. Al riguardo veniva elevato a ciascun bar e giovane, un verbale per il pagamento di 280 euro, entro 5 gg., mentre gli esercizi verranno proposti per la misura accessoria della chiusura da 5 a 30 gg..

Ai fini della sicurezza stradale, i Carabinieri elevavano 12 contravvenzioni al codice della strada, con conseguente detrazione di punti, riguardanti l’obbligo di indossare le cinture di sicurezza e l’uso del cellulare alla guida.



697 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710